FUNZIONALITA' DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

L'attivazione della Fatturazione Elettronica produce molti vantaggi in termini organizzativi ed economici:
  • Si evidenzia innanzitutto un risparmio sul processo di fatturazione grazie all’eliminazione dei costi inerenti il materiale d'uso (moduli su carta, buste, bolli), la distribuzione e l'obbligatoria archiviazione fisica.
  • Si attiva un'integrazione diretta con la gestione del magazzino e con la gestione amministrativa pagamenti e incassi. Si riducono inoltre i rischi di errore nei processi di contabilizzazione;
  • Aumenta l'efficienza nelle attività quotidiane come l'abbattimento delle attività manuali di registrazione, l'automatica archiviazione e la ricerca delle fatture vengono ridotte al minimo;
  • Si attua la certezza della data di trasmissione e ricezione della fattura.
 

Si riportano di seguito alcune risposte a domande frequenti in merito agli obblighi della disciplina normativa attualmente in vigore.


D:  se un'azienda vuole partire con la fatturazione B2B deve dare comunicazione a chi? agenzia, camera di commercio...
R: No, non occorre alcun tipo di comunicazione agli enti amministrativi. L'emissione della fattura elettronica obbliga, a seguito del comportamento conseguente, solo ad alcuni adempimenti sostanziali quali: tipologia emissione documento, apposito registro iva sezionale, conservazione digitale.
 
D: per le agevolazioni previste come funziona? devo fare domanda? da quando scattano? quali sono con esattezza?
R: Per usufruire delle agevolazioni di legge (premiali quali la facoltà di non trasmettere i dati fatture e le liquidazioni periodiche iva) occorre gestire globalmente l'emissione  e la ricezione delle fatture in formato elettronico. Non sono pertanto previste agevolazioni in caso di gestione "mista" (fatture cartacee e fatture elettroniche)
 
D: cosa succede se aderisco a metà anno? le agevolazioni ci sono? da quando?
R: in caso di adesione in corso d'anno si rientra di fatto nella casistica di gestione "mista" e pertanto non si usufruisce di alcuna premialità.
 
D: se un'azienda fa 1000 fatture a privati e 1000 fatture ad aziende, devo acquistare 2000 fatture B2B o solo 1000?
R: La fattura elettronica può essere emessa solo a soggetti passivi d'imposta (soggetti IVA). Resta pertanto obbligatorio emettere fattura cartacea ai soggetti privati non iva.
 
D: In merito alle fatture passive, sempre ai fini del sistema premiale, ho degli obblighi specifici? quali?
R: Nessun obbligo oltre il comportamento conseguente in merito alla ricezione da parte dei fornitori di fatture elettroniche che evidentemente in tal caso dovranno essere obbligati ad emettere in base a richiesta specifica dell'azienda cliente.

 
Visti i vantaggi ora descritti attivare la Fatturazione Elettronica fra privati risulta essere una scelta da attuare con convinzione nell'ottica di un riordino efficiente dei processi organizzativi della propria azienda.
 

Richiedi informazioni sulla Fatturazione Elettronica tra privati (B2B).


 

Powered by Passepartout